A sostegno del progetto Women’s Sailing Cup & Academy in favore di AIRC

Quest’anno la 151 Miglia-Trofeo Cetilar sosterrà il progetto Women’s Sailing Cup & Academy in favore di AIRC, l’Associazione Italiana per la ricerca sul cancro. La quota delle iscrizioni che puntualmente viene devoluta in beneficenza dal Comitato Organizzatore, quindi, avrà come destinatario il progetto ideato da Ivana Quattrini e Anne-Soizic Bertin per promuovere la vela femminile e raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro.
Nello specifico, si tratta di una borsa di studio destinata a un ricercatore, o a una ricercatrice italiana, per favorirne l’attività lavorativa in Liguria, ed evitare quindi che l’ennesima mente brillante sia costretta ad emigrare all’estero, situazione che purtroppo si verifica troppo spesso.
Dopo aver partecipato al recente TAG Heuer VelaFestival a Santa Margherita Ligure, il progetto Women’s Sailing Cup & Academy scenderà in acqua alla 151 Miglia con il suo equipaggio tutto al femminile capitanato da Anne-Soizic Bertin a bordo dell’XP33 XBlueOne, sfoggiando il magnifico gennaker con il grande fiocco rosa di AIRC realizzato da Sail Art. Una volta terminata la regata, sarà poi presente in piazzetta al Marina di Punta Ala con un suo stand, dove sarà possibile approfondire tutte le tematiche portate avanti dall’associazione.
Per chi volesse contribuire alla borsa di studio per la ricerca contro il cancro promossa da Women’s Sailing Cup & Academy, è possibile fare un versamento sul Conto Corrente Bancario dell’AIRC Comitato Liguria – BANCA PASSADORE – Via Vernazza, 27 – Genova – IBAN: IT08T0333201400000000919856. Per ogni bonifico è importante indicare Nome – Cognome – e/o Ragione Sociale – Indirizzo, con causale del versamento “borsa di studio WSA”.

 

Caricando...