Sicurezza in mare: passiamo ai fatti

Garantire la sicurezza di tutti i partecipanti e delle loro imbarcazioni è da sempre uno degli obiettivi principali che si pone il Comitato organizzatore della 151 Miglia: un obiettivo legato a un proposito ben preciso, quello di promuovere la cultura della sicurezza in mare.

 

Nelle regate d’altura, a regolare gli aspetti legati alla sicurezza sono le Offshore Special Regulations emanate da World Sailing (l’ex ISAF), l’ente internazionale che sovrintende a tutte le competizioni riconosciute dalle singole federazioni veliche nazionali. Le disposizioni del World Sailing, che classifica la 151 Miglia come regata di categoria 3, impongono verifiche sulla barca, sull’equipaggiamento, sulla formazione e la preparazione dell’equipaggio, oltre ad indicare una serie di buone pratiche da seguire nel corso della navigazione.

 

Per noi della 151 Miglia, operare per garantire elevati standard di sicurezza significa impegnarsi a verificare che imbarcazioni ed equipaggiamenti siano conformi alle O.S.R. Per questo, i tecnici del Comitato di Stazza (organo nominato dal Comitato organizzatore) si occuperanno delle verifiche di stazza e di sicurezza, procedendo al controllo delle barche e delle strumentazioni prima della partenza (mercoledì 31 il pomeriggio e giovedì 1 la mattina), nei porti di Livorno e di Marina di Pisa e all’arrivo a Punta Ala (nelle due ore dopo l’arrivo in porto): ogni imbarcazione è tenuta a rendersi disponibile nei tempi indicati.

 

A guidare l’ispezione del Comitato di Stazza sarà l’inspection card, una sorta di checklist che elenca le dotazioni indispensabili. Quello precedente allo start è un momento di controllo che può rappresentare un’ulteriore occasione per assicurarsi di non aver dimenticato niente, per sincerarsi che tutte le strumentazioni siano funzionanti e che gli equipaggiamenti siano al loro posto.

 

Per facilitare le operazioni di preparazione della regata è possibile scaricare l’inspection card, in questo modo il momento della verifica sarà una pura formalità. Un promemoria utile per definire gli ultimi dettagli e vivere le emozioni di una grande regata in tutta sicurezza.

 

Caricando...