Il punto sulla flotta della 151 Miglia. E i prossimi appuntamenti a Milano…

A cinque settimane dall’apertura delle iscrizioni, avvenuta lo scorso 1mo febbraio, la 151 Miglia-Trofeo Cetilar può già contare su una flotta di ben 137 iscritti. Un risultato di rilievo, che rappresenta un primo, importante step per quella che si preannuncia come l’edizione più partecipata di sempre della regata organizzata da Yacht Club Punta Ala, Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa e Yacht Club Livorno, con la collaborazione del Porto di Pisa, del Marina di Punta Ala, dello storico sponsor PharmaNutra S.p.A., grazie al brand Cetilar®, e dei partner TAG Heuer, Rigoni di Asiago e North Sails.

Ricordiamo agli interessati che gli ormeggi alla partenza (Porto di Pisa e Porto di Livorno) e all’arrivo (Marina di Punta Ala) sono garantiti e gratuiti, come da Bando di Regata, solo fino alla 151ma imbarcazione iscritta (che abbia pagato la quota d’iscrizione), quindi il nostro consiglio è di provvedere subito, per poter dormire sonni tranquilli. Sarà inoltre facoltà del Comitato Organizzatore accettare ulteriori iscrizioni dopo il 1mo maggio, con l’aggravio del 25% sulla quota.

Nel frattempo sono stati definiti i prossimi appuntamenti con il mondo 151 Miglia: il 21 marzo, a Milano presso lo Showroom North Sails, è in programma una conferenza stampa riservata ai media, per la presentazione della nuova partnership tra 151 e lo storico “sail maker” americano.
 Il 4 aprile invece, sarà l’occasione dell’immancabile opening party firmato Rigoni di Asiago: vi aspettiamo presso lo store Naturalmente a Milano per celebrare insieme l’apertura di questa attesissima #151da10.

Tutti i dettagli e le novità di quest’anno li trovate sul Magazine ufficiale della regata, disponibile per il download su questo sito (qui: http://bit.ly/magazine151miglia2019).

Loading...