PharmaNutra: con Cetilar® a fianco della 151 Miglia

Anche quest’anno PharmaNutra SPA sarà il title sponsor della 151 Miglia con il suo brand Cetilar®, la crema a base di esteri cetilati (7,5% CFA) interamente brevettata e prodotta in casa, rivolta prevalentemente agli sportivi che non vogliono rinunciare alle proprie passioni a causa di fastidi muscolari o problemi articolari.

Una partnership, quella tra la casa nutraceutica toscana e la regata più importante del panorama italiano, che parte da lontano, dal giorno in cui la 151 Miglia ha preso forma nella testa di Roberto Lacorte, Vicepresidente e Amministratore Delegato di PharmaNutra SPA, che l’ha pensata e concretizzata, supportandola prima con il brand Celadrin®, e poi, dall’anno scorso, con Cetilar®.
“Inizialmente il supporto nei confronti della 151 Miglia, è derivato da motivi che andavano al di là di una stretta logica commerciale”, ricorda Roberto Lacorte, “ma nel corso degli anni la regata è cresciuta a dismisura anche come visibilità e come valore, giustificando un investimento che è sempre stato molto importante, sia in termini economici che di impegno”.

Da qui, la conferma della sponsorizzazione e la crescita dello stesso evento, con una serie di appuntamenti interamente griffati Cetilar® in programma a Marina di Pisa nel week end precedente la partenza.

“Da sempre le regate lunghe sono legate a marchi prestigiosi, quindi il fatto che il mio brand sia associato alla 151 Miglia, è motivo di grande soddisfazione”, spiega il fratello Andrea, Presidente di PharmaNutra SPA e appassionato regatante nell’ambito delle classi M32 e Melges 40. “Parliamo di una regata unica, bellissima, un sogno che mio fratello ha fatto diventare realtà e che continua a crescere e a diventare sempre più bello. Come imprenditore mi conviene investire su un evento come la 151 Miglia, per dare un’immagine molto alta al brand e all’azienda, tanto alta quanto elevato è il livello scientifico del prodotto stesso. Se avessi avuto un prodotto da pubblicizzare che possono fare in tanti, stonerebbe con il volerlo elevare a prestigio, ma siccome Cetilar® è unico, realizzato con una tecnologia esclusiva, inventata da noi, allora va benissimo affiancarlo a qualcosa di altrettanto unico e prestigioso”.

Un evento nato e sviluppato con un’impronta particolare e definita, made by PharmaNutra. “Ci piace fare le cose per bene, ma non nel lusso sfrenato, quindi tanto divertimento e accoglienza per tutti. Vorremmo che la vela fosse meno elitaria e con la 151 Miglia cerchiamo di raggiungere l’obiettivo, mantenendo un livello organizzativo altissimo”, aggiunge Andrea Lacorte, che la 151 Miglia l’ha vissuta in prima persona anche da regatante – “quattro volte e una l’ho anche vinta”, specifica – pur essendo un appassionato di regate sulle boe. “E’ vero, preferisco il corpo a corpo sulle boe ad alta velocità”, conclude, “ma la 151 Miglia non ha eguali, sia dal punto di vista paesaggistico, con il nostro arcipelago al massimo del suo splendore, che da quello prettamente tecnico. Navigazione, tattica, conoscenza dei posti, scaltrezza… è una regata davvero completa”.

Caricando...