La Regata

30 maggio – 1 giugno 2020.

Una regata che oggi, all’undicesima edizione, si conferma una vera classica del Mediterraneo.

Una regata aperta a tutti, concepita per esaltare le qualità strategiche degli equipaggi partecipanti, ma anche e soprattutto per vivere emozioni che solo la passione, lo sport e il mare sanno generare. Una regata ideata da armatori per armatori, che porta con sé tutta la forza del mare e del vento.

Uno dei motivi del successo della 151 Miglia sta proprio nella personale e intima percezione che i partecipanti hanno della regata. L’insieme delle diverse esperienze di armatori ed equipaggi, siano esse più tecniche o emotive, esprimono il potenziale della regata.
Da qui, 151 Points of You. Non c’è un solo punto di vista, le prospettive sono infinite e dipendono dalla visione e dallo stato d’animo di ogni singolo partecipante, perché tutti possono riconoscersi in maniera diversa in questa esperienza. Questo è ciò che rende la 151 miglia, la Regata di tutti.

La partenza è fissata per il pomeriggio di sabato 30 maggio, nelle acque tra Livorno e Marina di Pisa, per arrivare a Punta Ala dopo una navigazione che sfiorerà la Giraglia e le isole dell’Arcipelago Toscano. Una rotta dai due volti, perfetta per chi non ha ancora un’esperienza di grande altura e allo stesso tempo intrigante e stimolante per tutti gli esperti di lunghe navigazioni.

Crew e Dinner Party

Alla 151 Miglia-Trofeo Cetilar c’è aria di casa. È un porto sicuro che ti accoglie, è un’atmosfera che ti rapisce, è condivisione e passione che iniziano da terra, molto prima della partenza per invadere e contagiare chiunque si avvicini.
Un calendario di eventi che si sviluppano sulle banchine dei tre porti coinvolti e che quest’anno inizierà la settimana precedente la partenza, quando tra sabato 23 e domenica 24 maggio, al Porto di Pisa, saranno di scena l’evento 151 Bimbi a Vela, istituito per avviare i più piccoli alla conoscenza del mare e dello sport, e la 15.1 Run, una gara podistica con ricavato devoluto in beneficenza.
Tre giorni dopo, venerdì 29 maggio, tutti gli equipaggi si ritroveranno nuovamente al Porto di Pisa per il classico Crew Party prima del via. A regata conclusa la regata, infine, l’appuntamento finale, dalle ore 20 di lunedì 1 giugno, sarà nei magnifici spazi all’aperto dello Yacht Club Punta Ala per il classico Dinner Party, un evento di chiusura che non ha eguali, fatto dai protagonisti per i protagonisti, che ogni anno si colora di sorrisi ed entusiasmo.

Il Gioco della 151

Il vento soffia anche a terra con il gioco della 151 Miglia.
Come da tradizione a Punta Ala, nel pomeriggio lunedì 1 giugno, si disputerà il classico torneo de “Il gioco da tavolo della 151 Miglia”. Le istruzioni si attengono al regolamento di regata ISAF, il giocatore si troverà a dover studiare una vera e propria tattica, tenendo conto di tutti gli imprevisti che caratterizzano le competizioni in mare, il percorso sarà il medesimo dell’evento.
Loading...